Pokémon Rumble Rush: Server chiusi definitivamente il 22 luglio 2020

The Pokémon Company nel mese di maggio ha annunciato la disponibilità su smartphone Android e iOS del gioco Pokémon Rumble Rush, un nuovo titolo free-to-play dedicato al mondo Pokémon.

Purtroppo il gioco non ha ricevuto il successo sperato da parte dell’azienda, per questo The Pokémon Company ha comunicato che il 22 luglio 2020 saranno chiusi definitivamente i server legati al gioco. Già a partire da oggi non sarà più possibile effettuare acquisti in-app all’interno del gioco, gli utenti potranno comunque durante questo periodo visitare isole del passato e giocare alla nuova modalità Battle Royale.

Nonostante questo, intorno alla fine di maggio (quindi qualche mese prima dalla chiusura) sarà disponibile un aggiornamento programmato per Pokémon Rumble Rush in cui verrà aggiunto un numero mai visto di Pokémon all’interno del gioco, fra cui alcuni Pokémon rari e potentissimi. Anche la Battle Royale verrà potenziata, con degli effetti specifici aggiunti ai Power kit specchio.

Se siete interessati, prima della rimozione potete scaricare Pokémon Rumble Rush gratuitamente  sul vostro smartphone Android a questo link o su iOS a questo link.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Nintendo puoi seguirci anche sul nostro canale ufficiale Telegram (con offerte esclusive) e sulla nostra pagina ufficiale Facebook

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *