Un glitch permette di vedere i fondali marini su The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Nonostante The Legend of Zelda: Breath of the Wild sia uno dei titoli di lancio, arrivano ancora oggi nuove scoperte legate al gioco, l’ultima riguarda i fondali marini.

Un utente giapponese ha scoperto e condiviso su twitter un glitch che permette di vedere il mondo di gioco subacqueo presente in The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Essendo una parte di gioco inaccessibile ufficialmente ci si aspetta un mondo vuoto, invece i fondali marini risultano essere pieni di dettagli, con coralli e pesci di vario tipo.

Probabilmente l’idea iniziale degli sviluppatori era di rendere accessibili i fondali, questo spiegherebbe lo sviluppo di quest’area.

Di seguito il breve video:

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Nintendo puoi seguirci anche sul nostro canale ufficiale Telegram (con offerte esclusive) e sulla nostra pagina ufficiale Facebook

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *