Nintendo pronta ad aggiornare processore e memoria interna su Nintendo Switch?

Dopo l’annuncio di Nintendo Switch Lite, una versione compatta e leggera di Nintendo Switch pensata per giocare in mobilità (UFFICIALE: Ecco Nintendo Switch Lite, disponibile dal 20 settembre!), si torna a parlare di un possibile aggiornamento della versione classica.

La casa Giapponese ha presentato in queste ore una richiesta ufficiale alla Federal Communications Commission (FCC) per ottenere l’autorizzazione di una modifica di classe 2, ovvero la possibilità di modificare il tipo di processore e memoria interna, senza dover certificare nuovamente la console. Probabilmente Nintendo ha in programma prossimamente di aggiornare internamente la console introducendo il nuovo SoC Tegra di Nvidia e magari una memoria interna più grande degli attuali 32 GB, limitata se si installano giochi in versione digitale.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Nintendo puoi seguirci anche sul nostro canale ufficiale Telegram (con offerte esclusive) e sulla nostra pagina ufficiale Facebook

Potrebbero interessarti anche...